Come ridurre il costo del CORONAVIRUS? La collana porta mascherina© è la risposta

Come ridurre il costo del CORONAVIRUS? La collana porta mascherina© è la risposta

Come abbassare i costi del CORONAVIRUS in modo intelligente

La domanda non ha una risposta scontata. Con 60. milioni di risparmi in Italia, risparmiando solo 1€ a persona. Ma immaginiamo saranno molti di più. Una stima più corretta ci ha fatto definire un livello di risparmi in Italia in un range tra 240.000.000€ ed i 2.400.000.000€.

Molti di noi ci chiediamo come sarà convivere con la mascherina nella fase 2 che sta per iniziare. Che problemi incontreremo nella vita di tutti i giorni non dovendo più stare a casa e diventando obbligatorio indossarla. Potreste anche domandarvi quale mascherina usare. Tale problema sarà ancora più sentito per chi ha bambini. Per questi la collana Porta Mascherina bimbi è una salvezza. La collana porta mascherina è una invenzione creativa del nostro designer ed amministratore Elena Adamo ed è coperto del diritto di Autore.

Ci siamo fatti anche altre domande e che forse anche voi vi siete fatti. Ad esempio: quanto mi costerà comprare le mascherine mensilmente? Come posso risparmiare con la mascherina? Dovrò usarle tutti i giorni? Se non le uso cosa succede?
Credo che a queste domande avrete risposta nel seguente articolo per quanto ci è possibile.

Indice argomenti

  1. Perché dovremo convivere con la mascherina
  2. Come sarà convivere con la mascherina nella fase 2
  3. Come evitare che un bimbo si perda la mascherina e quanto si può risparmiare
  4. Come funziona la collana PORTA MASCHERINA CARAMELLA e quanti modelli ci sono.

1. Perché dovremo convivere con la mascherina?Foto Polizia Mascherine

La risposta è abbastanza scontata per chi segue i telegiornali o anche solo gli spot televisivi. Perché così non ci fanno le multe. Già ma non solo, potrebbe essere possibile che non indossare la mascherina si possa configurare come reato, perché viola una legge che è stata posta per la salvaguardia della salute pubblica. Quindi non solo soldi persi, ma anche conseguenze sulla fedina penale.

 

A questo punto qualcuno potrebbe dire: “Ma la salute è la cosa più importante e non l’avete detto.” Esatto, ma sono sicuro che ognuno in cuor suo pensa che lui non ha il Coronavirus e che se non sta male non può infettare nessuno. Visto che è veramente scomodo portarla, avrebbe un forte incentivo a non indossarla, tranne che se stesse veramente male o sapesse di avere il COVID. Diversamente potrebbe pensare che non farebbe del male a nessuno non indossandola. Non è infatti vero che la mascherina protegge fondamentalmente gli altri da sé stessi? Giusto! (Non sempre è solo così QUESTO è il link)

Per cui sicuramente l’indosso della mascherina è un atto di amore verso il prossimo ai tempi del Coronavirus. E fintanto che non venga trovata una cura o un vaccino è l’unico sistema per evitare che riparta il contagio (insieme alle altre misure di prevenzione dell’OMS di distanza, guanti, lavarsi mani ecc…). Nessuno vuol ricominciare tutto dall’inizio. E se la multa salata e le conseguenze penali saranno il vero deterrente… ben vengano.

2. Come sarà convivere con la mascherina nella fase 2?
Persone in metro con mascherine

Immaginiamoci una fase 2, quella in cui si arriverà gradualmente alla quasi-normalità. Le aziende riapriranno scaglionate, le persone potranno spostarsi sempre maggiormente, le scuole e gli asili riapriranno. Insomma si dovrebbe uscire dall’isolamento casalingo forzato per il 99% delle persone che non hanno continuato a lavorare. Ci immaginiamo che le libertà individuali vengano ripristinate, ma gradualmente e non pienamente in tale fase.

Le limitazioni alla libertà individuale, riguarderanno l’obbligo dell’uso delle precauzioni volte a prevenire futuri possibili nuovi contagi. In particolar modo dalle indicazioni ricevute dai mass media, sembrano probabili una serie di nuovi obblighi comportamenti sul lavoro (a carico delle aziende) e civili, (per tutti). E’ quasi certo l’uso obbligato per tutti delle mascherine per tutta la fase 2. In particolar modo le attività commerciali, dovranno organizzarsi per evitare assembramenti di persone all’interno dei propri locali, con distanze di minimo 1 metro interpersonali garantite con misure idonee.

mangiare con mascherina

L’uso della mascherina giornalmente obbligato, può essere un fastidio. Basta considerare la necessità di toglierla continuamente per esigenze normali: bere, mangiare, rispondere al telefono ecc… Poi ci saranno momenti in cui l’indosso non è necessario e sicuramente senza la mascherina si vive meglio. Penso a quando sei in macchina da solo o a quando vai in bagno o sei in negozio da solo. Sicuramente l’elastico, il laccio annodato, possono di per sé costituire un fastidio. Ma anche la stessa mascherina, se non necessaria (perché non ci sono rischi di contaminare nessuno), è un fastidio inutile.

3. Come evitare che un bimbo si perda la mascherina e quanto si può risparmiare

Mamma e bambina con maschera protettiva
Se noi giriamo tutti questi problemi ad un bambino, iniziamo a pensare anche alle conseguenze di non avere una collana Porta Mascherina. Perdere la mascherina: è possibile che un bambino possa perdersi una quantità incredibile di mascherine, e ciò può essere un costo notevole, anche se la mascherina costa poco. Per cui risparmiare i soldi di 4 o 5 mascherine al giorno, può essere un vero risparmio per una famiglia.

Ovviamente oltre i bambini che le perdono ci saranno anche quelli che le possono dimenticare. Difatti a volte dimenticare la mascherina è naturale, come è naturale non indossarla. Pensando ad un bambino, immaginiamo che anche se non la perde, magari la fa solo cadere a terra nel toglierla. Crediamo che mettere a contatto con la propria bocca e naso una mascherina caduta a terra, possa causare per il bambino stesso più malattie, inspirando germi, di quelle che si prevengono con la mascherina. Difatti senza il Porta mascherina si rischia di tentare di proteggere i bambini terzi, mettendo il proprio maggiormente a rischio malattia. 
Vedi sul sito www.gioiellicaramella.it il Porta Mascherina bimba/o.

Malattia virus

Questa cosa può succedere anche ad un adulto che guida una macchina e che toglie e mette la mascherina sul sedile o peggio sul cruscotto dove entrano i germi dalle prese d’aria dell’auto. Quindi non avere un Porta Mascherina che impedisca la caduta, togliendo la mascherina, può causare dei costi indiretti connessi ad avere una persona malata in famiglia. Se è un adulto ad ammalarsi, non andrà a lavorare e non porterà a casa soldi. Se è un bambino ad ammalarsi, può tenere un adulto a casa. Ma potrebbe costringere anche tutta la famiglia alla quarantena.

Risparmio

Quindi  il porta mascherina può veramente risultare un accessorio molto conveniente da usare, facendo risparmiare i costi di acquisto delle mascherine “non perse”. Facendo risparmiare i costi di un bambino o una persona che così non si ammala. Inoltre le stesse mascherine, indossate con tale dispositivo possono durare molto di più.

 

La domanda che ci siamo posti è quanto una famiglia costituita da 2 adulti ed un figlio possa risparmiare dal porta mascherina. Facciamo una stima. Mediamente una mascherina costa 2€/3€, dove non si comprano mascherine particolari (possono costare anche 6€ e 0,50€). Supponiamo che a causa di quanto detto prima si possa perdere 1 o 2 mascherine al giorno per famiglia. Il costo della perdita mensile facendo i conti, potrebbe aggirarsi sui 60€, 180€ per famiglia. Moltiplicati per il periodo di tempo del Coronavirus ipotizzato per avere un vaccino/cura (6/8 mesi). Una famiglia risparmierebbe dai 360€ ai 1.240€.

Se moltiplichiamo il risparmio per persona (120€/413€) per tutti gli Italiani, si potrebbe risparmiare dai 7,2 Miliardi ai 24,8 Miliardi di euro grazie al Porta Mascherina. Proprio con questo punto di vista di avere un risparmio sociale è stato fatto il Porta Mascherina Caramella, ed anche il prezzo. Così è stato previsto il porta mascherina economico; inoltre per un ottica di risparmio sociale con benefici importanti è stato creato il KIT MEDICI ed AZIENDE scontato del 33% (si veda il link a tale articolo). Se immaginiamo che ognuno abbia il Porta Mascherina Caramella economico acquistato dalle aziende, si avrebbe un risparmio sociale ipotetico di 6.9 Miliardi di Euro o di 24.5 Miliardi di euro in Italia per le famiglie.

Ciò riduce il costo personale e per famiglia mensilmente collegato all’acquisto di mascherine per adempiere agli obblighi legali di indosso. Stimando una perdita possibile media di 1 o 2 mascherine al giorno per famiglia, ed il costo di acquisto pari a 2€/3€ l’una. Si potrà risparmiare mensilmente dai 60€ ai 180€ al mese per famiglia per acquisto di mascherine al mese. E questa è un’utilità sociale importante, soprattutto se si acquistano mascherine lavabili, che possono essere riutilizzate (clicca qui per vedere quante mascherine ci sono in giro). Inoltre se pensiamo il costo per una famiglia ed un’azienda di una persona malata.

4. Come funziona la collana Porta Mascherina Caramella e quanti modelli ci sono

Innanzitutto al momento in cui scrivo questo articolo non mi risulta che ci siano altre aziende che hanno pensato a tale accessorio. Sicuramente altri dopo di noi ci penseranno.A qualcuno di voi potrebbe interessare come ci è venuto in mente di creare il porta mascherina. (link al 2 articolo che ti invio da caricare sullo stesso blog).
Il porta Mascherina è sicuramente un MUST HAVE del Coronavirus ed è sicuramente un accessorio indispensabile. In sostanza si indossa come si indossa un porta occhiali. Ha la stessa funzionalità di chi lo usa per evitare di perdere gli occhiali nel metterli e toglierli.

 

Ragazza con Mascherina e Porta Mascherina indossato

 

Abbiamo pensato che il Porta Mascherina dovesse essere leggero, non dare fastidio, essere maneggevole, sufficientemente elastico da essere minimamente allungato per farlo passare sul capo e soprattutto doveva essere economico per dare un vantaggio a tutti. E’ ovvio che c’è sempre chi può spendere soldi e fare delle cose che costano anche parecchio. Ma non abbiamo pensato a questo pubblico vedendo i telegiornali e vivendo in prima persona il Coronavirus, da azienda chiusa per legge.

Tuttavia abbiamo pensato anche all’estetica, difatti è colorato nello stile dei gioielli Caramella e dà una botta di vita alle persone in questo momento. Sopratutto è realizzato in Italia dai nostri laboratori (interno ed esterni). Per questo motivo abbiamo previsto 2 categorie di di Porta Mascherina. La prima prettamente funzionale e rivolta ad abbassare il costo sociale e rivolta alle aziende, ai Medici, alle persone che “devono” adempiere all’obbligo e DEVONO spendere il meno possibile. Ed in tale ottica è stato sviluppato il KIT MEDICI E AZIENDE. A cui si rimanda per capire bene questa categoria (clicca sul link azzurro).

La seconda categoria, tiene conto della nostra identità. Noi siamo un’azienda che produce gioielli in argento 925 Nichel free (anallergici totalmente), prevalentemente femminili, fatti a mano in Italia e li commercializza tramite le gioiellerie ed il nostro sito web. Siamo stati riconosciuti un’eccellenza italiana. Il nostro scopo è quello di rendere le donne più belle, sicure di sé, affascinanti ed attraenti indossando i nostri gioielli.

Abbiamo dunque cercato di crearne anche uno più coerente con i nostri scopi aziendali e l’Estetica femminile. Per questo abbiamo ripreso in mano il nostro prodotto sempre verde, con cui siamo nati e lo abbiamo riadattato al Coronavirus. La collana POP. Abbiamo fatto un modello come la collana POP che viene venduta a 29,90€ al pubblico e l’abbiamo alleggerita ed abbiamo ridotto per il Coronavirus i costi di realizzazione ed il margine.

Così solo per un breve periodo (per ora almeno fino a Luglio) abbiamo deciso di commercializzare il prodotto simile alla collana al prezzo di 19,90€  proprio per rispettare le Caratteristiche che pensavamo dovesse avere tale accessorio utile per la Società. Ovviamente questo secondo tipo non è quello giusto per i bambini (si romperebbe), nemmeno per quelli che lavorano e vogliono qualcosa che nemmeno si senta di averlo addosso. Difatti è stato pensato per la persona (prevalentemente femminile) che vuole avere un PORTA MASCHERINA COOL super brillante e colorato, con ogni colore disponibile FASHION. Facendo un’affare comprandolo ora (19,90€ anziché 29,90€).

Per un approfondimento di tutte le caratteristiche del nostro portamascherina e la descrizione dettagliata dei materiali e del valore, vi consigliamo di vedere l’articolo del KIT MEDICI ed AZIENDE.

Daniele Cascia

Laureato con 110/Lode all'università di Macerata alla Facoltà di "Economia bancaria, finanziaria ed Assicurativa" Lavora nel settore dei gioielli in argento dal 2006. E' direttore dell'Adam Bijoux dall'anno della sua fondazione (2011). Nel 2012 nasce il marchio di gioielli "Caramella".